Città di Fermo

Demanio marittimo

Gestione Piano di Spiaggia e Concessioni sul demanio marittimo comunale.

 

Piano di Spiaggia

L'ambito di intervento del Piano è la spiaggia, cioè quella porzione del litorale marino definita come "…compresa tra la linea di battigia e le prime infrastrutture stradali, di livello almeno comunale, o ferroviarie, o la prima linea edificata…".

Il Codice della Navigazione e relativo Regolamento definiscono la spiaggia come quel tratto di costa più interna al lido ed adiacente ad esso. Quando i limiti della spiaggia non sono chiaramente definiti, per essa si intende quella zona compresa tra la linea delle ordinarie mareggiate invernali e i confini delle proprietà vicine, sia pubbliche sia private.  

La spiaggia, quindi, può essere costituita da un'estensione variabile, che l'Autorità Marittima può di volta in volta fissare a seconda che il mare avanzi o retroceda.  

Ai sensi dell'art. n. 28 del Codice della Navigazione e dell'art. 822 del Codice Civile, il lido del mare e la spiaggia appartengono allo Stato e fanno parte del Demanio Pubblico.  

 

PIANO PARTICOLAREGGIATO DELLA SPIAGGIA

in adeguamento al Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere

approvazione definitiva D.G.C. n. 14 del 22/01/2019

1 - Relazione Generale con allegati e tabelle - Adeguamento (settembre 2017 agg. maggio 2018)

2 - ANALISI

3 - ANALISI (Elaborati Piano di Spiaggia vigente dal 2003) - PROGETTO DI UTILIZZAZIONE DELLA SPIAGGIA (scala 1:2000)

3.A - ELABORATI IN ADEGUAMENTO AL P.G.I.A.C. - PROGETTO DI UTILIZZAZIONE DELLA SPIAGGIA (scala 1:2000)

4 - SCHEMI DI UTILIZZAZIONE DELLA SPIAGGIA (scala 1:200) (invariati)

6 - Documentazione fotografica (invariata) (settembre 2003)

7 - Relazione geologica (invariata) (settembre 2003) disponibile solo in forma cartacea

8 - Infrastrutture (settembre 2017)

9 - Monografie e capisaldi (settembre 2017)

 

 

 REGOLAMENTI COMUNALI

 

 

Ministero_Trasporti