Città di Fermo

Città di Fermo

portale istituzionale del Comune di Fermo

Concorso Violinistico Internazionale "A.Postacchini"

Concorso_Postacchini_13

Il Concorso Violinistico “Andrea Postacchini”, organizzato dall’Associazione Antiqua Marca Fermana, è un appuntamento violinistico internazionale presente al Teatro dell’Aquila di Fermo dal 1994. La manifestazione si prefigge di tenere in viva la memoria dell’eccelso liutaio e di offrire a giovani musicisti di tutto il mondo l’opportunità di mettere in mostra il proprio talento. Significativi sono i numeri che ruotano attorno al Concorso: centinaia concorrenti iscritti che da tutte le Nazioni si contendono il prestigioso titolo e un montepremi suddiviso tra premi, premi speciali, borse di studio e premio al vincitore assoluto.

Andrea Postacchini nacque a Fermo il 30 novembre 1781. Nel 1815 era già un "valente fabbricatore di strumenti a corda", nel 1824 firmava un suo violino come opera n. 214. A Fermo, nel suo laboratorio domestico di via delle Vergini, costruì strumenti ad arco, chitarre, archetti e si dedicò anche al restauro; caratterizzò la variegata produzione personale attraverso l'accurata scelta dei legni, l'eleganza delle bombature e la finezza delle vernici, solitamente di colore giallo-dorato oppure rosso-bruno. Ciò, ancora in vita, gli valse la reputazione di eccellente liutaio; i suoi strumenti, ricercatissimi anche per la bella sonorità, raggiunsero presto quotazioni molto elevate e vennero commercializzati in tutta Europa. La produzione della maturità artistica reca spesso la etichetta "Andreas Postacchini Firmanus fecit sub titulo S. Raphaelis Arcang. 18..".

Dopo la morte, avvenuta a Fermo il 3 febbraio 1862, Postacchini fu chiamato "Stradivari delle Marche".

Oggi è classificato tra i liutai classici italiani del XIX secolo.

Visita il Sito Ufficiale