Città di Fermo

Città di Fermo

portale istituzionale del Comune di Fermo

Artisti, opere e curiosità nei 200 anni di vita

I periodi d'oro

L’attività teatrale e musicale del teatro fu particolarmente fervida durante gli anni ‘40, nonostante la seconda guerra mondiale avesse causato la chiusura dei principali teatri italiani, a Fermo dal 1939 iniziò una serie di spettacoli con i maggiori nomi del canto lirico italiano, il cui ricordo e successo resta ancora vivo nella memoria dei fermani. Calcarono il palcoscenico del Teatro artisti lirici come: Lina Pagliughi, Maria Caniglia, Beniamino Gigli, Ferruccio Tagliami, Giacomo Lauri - Volpi, Giulio Neri, Tito Gobbi, Pia Fassinari e successivamente Fedora Barbieri, Franco Corelli, Giulietta Simionato, Margherita Carosio, Anita Cerquetti, Renata Febaldi, Giuseppe Di Stefano, Renata Scotto, Mario Del Monaco, Anna Moffo, Renato Bruson, Nicola Rossi Lemeni, Aldo Protti, solo per citarne alcuni.

Non solo attività lirica...

Grandi nomi hanno fatto la storia del Teatro con spettacoli di prosa memorabili, come il 6 settembre 1861, quando, per la prima volta in Italia, la compagnia drammatica diretta dall’artista Ernesto Rossi e condotta da Cesare Dondini, rappresentò il celebre dramma di Paolo Giacometti La morte civile. Nel 1868 Adelaide Ristori, la più grande attrice tragica della sua epoca, rappresentò La Medea di Gabriel Legouvè, e Giuditta di Paolo Giacometti; Ermete Novelli altro grande nome nel campo della prosa, (la madre Giuditta Galassi era nata a Fermo) fu in città con la sua compagnia nel 1899, 1914 e 1917. Fra i nomi illustri che hanno calcato il palcoscenico fermano citiamo: Angelo Musco, Armando Falconi, Ruggero Ruggeri, Emma Grammatica, Lilla Brignone (nipote della filodrammatica fermana Adelaide Andreani), Ugo Pagliai, Valeria Moriconi e Franco Enriquez, fino ad arrivare ai giorni nostri con Franco Branciaroli, Mariangela Melato, Umberto Orsini, Flavio Bucci, Alessandro Gassman, Luca De Filippo, Piera Degli Esposti, Gianrico Tedeschi, Carlo Cecchi, Christian De Sica, Massimo Ghini, Giuseppe Fiorello, Stefano Accorsi, Claudio Bisio, Massimo Dapporto, Sabrina Ferilli, Michelle Hunziker. Oggi il Teatro dell’Aquila viene scelto dalle più importanti produzioni internazionali come Slava (4 milioni di spettatori in tutto il mondo), STOMP e molte altre. Ospita anteprime nazionali, residenze di allestimento e concerti dei più grandi nomi della musica italiana e internazionale: Dee Dee Bridgewater, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Elisa, Claudio Baglioni, Negramaro, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Patty Pravo.