Città di Fermo

Altre notizie

ven 15 feb

NOTIZIE

martedì 12 febbraio 2019
Tirassegno: proseguono gli interventi di riqualificazione del campo ad uso polivalente

E dell'ex fabbricato del tiro a segno

Riqualificazione del fabbricato dell’ex tiro a segno e del campo ad uso polivalente. I lavori stanno proseguendo in questi giorni contemporaneamente su entrambe i fronti.  Vengono effettuati infatti interventi sul campetto (foto) che sarà ad uso polivalente (calcetto, pallavolo, basket, manifestazioni all’aperto), sarà dotato di recinzione e di illuminazione a risparmio energetico. Allo stesso tempo vanno avanti i lavori di restauro e risanamento conservativo sul fabbricato (foto), di cui sono state rifatte anche le scale all’ingresso.

 

“Un altro intervento, atteso da molto, che si va concretizzando per un quartiere fondamentale come quello del Tirassegno, dove siamo già intervenuti con una nuova area verde, sulla scuola dove dovremo anche vedere di cercare di dare un sostegno alle problematiche della Bocciofila. Oggi finalmente si va a riqualificare la pista polivalente per tutti i ragazzi della zona e per le associazioni sportive ed il bene culturale ad uso di tutte le associazioni, dalla Contrada al Centro sociale, per tutto il quartiere, un intervento fondamentale” – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro.

 

Gli interventi fanno parte della progettualità sull’area demaniale ex Tirassegno che ha già visto nei mesi scorsi la realizzazione del muro di contenimento del campo da calcio.

 

“Una riqualificazione dunque a largo raggio, intervento che prosegue in un polmone importante per il quartiere e la contrada” – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani

 

“Si tratta di lavori importanti e attesi per un quartiere popoloso come quello del Tirassegno che potrà essere così fruibile da tutti, dai giovani, alle associazioni, alle famiglie” – ha detto la consigliera comunale Laura Ilari.

 

Interventi che seguono l’accordo di valorizzazione e riqualificazione dell’area, approvato anche dal Consiglio Comunale all’unanimità, frutto l’anno scorso di tavoli tecnici e operativi che hanno visto insieme Amministrazione Comunale, Agenzia regionale del Demanio e Segretariato regionale del Ministero dei Beni Culturali.

 

Un accordo che, come si ricorderà, contiene un progetto di valorizzazione dell’area sportiva ricreativa, in grado di dare un tratto distintivo nuovo all’intera struttura da un punto di vista polifunzionale, sia di favorire un utilizzo più ampio degli spazi, delle strutture, dei percorsi dell’area verde e incentivare la fruizione della popolazione alle varie attività, in quanto l’area è adeguata ad essere un centro culturale, sportivo e aggregativo. Dell’accordo è parte anche l’azione dell’Amministrazione Comunale sulla riqualificazione di aree come il campo da calcio, l’area verde e la piastra polivalente.

morefacebook,twitter,arto,vkontakte,surfpeople