Città di Fermo

Altre notizie

ven 15 feb

NOTIZIE

mercoledì 03 ottobre 2018
Comune di Fermo e Enel X insiem per la mobilità elettrica

La Giunta ha approvato il Protocollo d'intesa con Enel X per installare 20 colonnine per la ricarica di auto elettriche sul territorio comunale

Il Comune di Fermo spinge il piede sull’acceleratore della mobilità urbana e sostenibile: la Giunta Comunale ha approvato il Protocollo d’intesa per la realizzazione di una rete di ricarica pubblica con Enel X, la divisione del Gruppo Enel dedicata alla mobilità elettrica nonché a prodotti innovativi e soluzioni digitali.

Gli impegni del Comune contenuti nel Protocollo prevedono nello specifico l’individuazione delle aree idonee e funzionali per l’installazione di una ventina di colonnine di ricarica dalle coste ai quartieri, fino all’interno della città da parte di Enel. Il protocollo avrà validità per i prossimi 8 anni e la localizzazione delle infrastrutture verrà stabilita d’intesa tra Comune ed Enel.

“Un bellissimo atto, una bellissima svolta che non preclude a ulteriori presenze future – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro. Dalla fine di quest’anno inizieranno ad essere installate le colonnine elettriche che grazie ad una rete diffusa e capillare in ogni quartiere saranno così a disposizione dei fermani stessi che potranno così cominciare a pensare a questo nuovo sistema di mobilità ambientalmente più sostenibile ed economicamente più alla portata delle famiglie. Un passo epocale, che coprirà dalle coste all’interno e sarà fruibile in ogni quartiere. E in fatto di mobilità elettrica a breve, inoltre, verrà installata in Piazza Dante anche una colonnina per la ricarica elettrica di auto grazie alla Solgas”.

Sistema di cui si era già accennato due settimane fa nel corso del convegno organizzato a Fermo dalla Regione Marche nell’ambito della Settimana Europa della mobilità sostenibile, cui aveva partecipato l’assessore ai lavori pubblici Ingrid Luciani che sottolinea: “un’azione concreta ed un possibilità in più nell’ottica della mobilità verde sul territorio comunale, una opportunità significativa nello sviluppo sostenibile nel campo dei trasporti. Un passo in avanti nel rispetto dell’ambiente e dunque della salute dei cittadini, forma di mobilità ecologica e non impattante per la città, nel rispetto di standard europei che richiamano alla necessità di essere conformi a queste nuove forme di mobilità”.

Il Gruppo Enel considera la mobilità elettrica una significativa opportunità per lo sviluppo sostenibile nel settore dei trasporti e per questo ha avviato un ampio programma di ricerca e di investimenti al fine di supportarne l’affermazione e la crescita del settore. Da tempo l’azienda ha ideato un sistema di infrastrutture intelligenti per la ricarica di veicoli elettrici composta da diversi modelli, guidati con le più avanzate tecnologie informatiche per il controllo e la gestione da remoto, in grado di rispondere alle attuali e future esigenze di una mobilità urbana evoluta e sostenibile.

morefacebook,twitter,arto,vkontakte,surfpeople