Città di Fermo

Altre notizie

ven 15 feb

NOTIZIE

lunedì 06 agosto 2018
Prosegue l'iter per la gara relativa ai lavori di ampliamento della palestra della pista di atletica di via Leti

Ampliamento che verrà realizzato al di sopra dell'edificio adibito a palestra per la riabilitazione

Prosegue l’iter per la gara relativa ai lavori di ampliamento della palestra della pista di atletica di via Leti. Intervento che, come noto, è stato destinatario di un finanziamento regionale di 75 mila euro in quanto il progetto è nella graduatoria dei fondi che l’Ente regionale ha stilato per gli impianti sportivi marchigiani. Progetto che risponde alla necessità per l’impianto della pista di atletica di una sala più ampia per l’attività motoria al coperto, visto l’ampio bacino di utenza.

“La palestra è uno spazio importante per il tempo libero che è utilizzata da tantissime realtà e associazioni che operano anche nel mondo della disabilità, i cui lavori di ampliamento sono appunto necessari e che verranno realizzati anche grazie al finanziamento ottenuto dalla Regione Marche” – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro.

L'ampliamento sarà realizzato al di sopra dell'edificio adibito a palestra per la riabilitazione sportiva e la preparazione fisica degli atleti e utenti (realizzato come primo stralcio all'inizio degli anni '90 e che si sviluppa su un unico livello).

 “L’ampliamento della palestra della pista di atletica è un’opera attesa vista la domanda sempre crescente di spazi per svolgere le attività sportive durante tutto l’anno – le parole di Ingrid Luciani assessore ai lavori pubblici – un’attenzione per l’impiantisca sportiva che fa il paio con quanto è stato assegnato poco tempo fa al Comune di Fermo con il bando europeo, attraverso la Regione, per l’efficientamento energetico sempre per gli edifici pubblici adibiti ad attività sportive”.

La pista di atletica di Fermo, che sarà oggetto di un ulteriore intervento, per tipologia e dimensioni rappresenta un punto di riferimento per il territorio interprovinciale e regionale. La stessa FIDAL regionale affida alla locale associazione sportiva di atletica (SAF), che gestisce anche l’impianto per conto del Comune, diverse gare e manifestazioni sportive.

“Un nuovo spazio per l’attività sportiva nel bellissimo complesso di via Leti - ha detto Alberto Scarfini assessore allo sport – che sarà così a disposizione della cittadinanza e che realizza l’obiettivo di attuare miglioramenti e recuperi delle strutture esistenti”

Il complesso di atletica leggera è utilizzato da: società di atletica di Fermo, di Porto San Giorgio, della Provincia di Fermo, ma anche delle città e paesi della Provincia di Macerata e Ascoli Piceno; da società di Fermo che praticano altre discipline sportive e che utilizzano il complesso sportivo per la preparazione atletica (ginnastica, pallavolo, pallacanestro, calcio, calcio a 5, judo, karate, kick boxing e arti marziali in genere, nuoto, pugilato, tiro con l’arco); da associazioni e enti che operano nel mondo della disabilità; scuole; attività della Cavalcata dell’Assunta e delle contrade; singoli cittadini che utilizzano i diversi spazi, per corsi per la terza età, riabilitazione ecc.

morefacebook,twitter,arto,vkontakte,surfpeople