Città di Fermo

Giunta comunale, competenze e curricula

paolocalcinaro

PAOLO CALCINARO

Sindaco

 

 Torresi Mauro

MAURO TORRESI
Vice Sindaco
Delega alla polizia locale, Politiche per la sicurezza, territorio e commercio

ingrid-luciani-copia

INGRID LUCIANI
Assessore
Delega a lavori pubblici, qualità urbana e Protezione Civile, Politiche per il Patrimonio, Politiche europee

alberto-maria-scarfini_dsc4056-copia


ALBERTO MARIA SCARFINI
Assessore
Delega alle politiche sportive, alle politiche giovanili, politiche finanziarie e di bilancio

 

mirco-giampieri_dsc3662-copia

MIRCO GIAMPIERI

Assessore
Delega alle politiche sociali e di Ambito sociale, politiche educative e scolastiche, politiche per l’immigrazione e l’integrazione, Centro "Montessori"

alessandro-ciarrocchi_dsc4500-p-copia

ALESSANDRO CIARROCCHI
Assessore
D
elega alle politiche ambientali e società partecipate

Di Felice Maria Antonietta

MARIA ANTONIETTA DI FELICE
Assessore
Delega all’Urbanistica

Annalisa Cerretani

ANNALISA CERRETANI
Assessore
Politiche per il turismo, Attività produttive (SUAP), Politiche del lavoro, Risorse umane

Micol Lanzidei

MICOL LANZIDEI
Assessore
Politiche culturali e beni culturali, Politiche per le pari opportunità

 


Competenza della giunta


Art. 48. Competenze delle giunte

1. La giunta collabora con il sindaco o con il presidente della provincia nel governo del comune o della provincia ed opera attraverso deliberazioni collegiali. Nei comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti, le riunioni della giunta si tengono preferibilmente in un arco temporale non coincidente con l’orario di lavoro dei partecipanti.

 

(comma così modificato dall'art. 16, comma 20, legge n. 148 del 2011)

 

2. La giunta compie tutti gli atti rientranti ai sensi dell'articolo 107, commi 1 e 2, nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo statuto, del sindaco o del presidente della provincia o degli organi di decentramento; collabora con il sindaco e con il presidente della provincia nell'attuazione degli indirizzi generali del consiglio; riferisce annualmente al consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.


3. E', altresì, di competenza della giunta l'adozione dei regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio.

 

<< torna alla sezione