Città di Fermo

NEWS

Retailink: aperto a Fermo il meeting transnazionale sul rilancio del commercio al dettaglio nei centri storici

Vi prendono parte i rappresentanti di dieci Paesi Europei

Ha preso il via questa mattina al Buc Machinery di Fermo il meeting transnazionale sul progetto di rilancio del commercio al dettaglio nei centri storici (Retailink). Una due giorni (oggi e domani 8 febbraio) nel corso delle quali dieci città europee si confronteranno per creare strategie innovative che contribuiscano a rivitalizzare il settore del commercio nelle città di piccole e medie dimensioni.

 

Presenti a Fermo (unica città italiana coinvolta nel progetto) i rappresentanti di: Igualada (città capofila, Spagna), Basingstoke (UK), Bistrita (Romania), Sibénik (Croazia), Hengelo (Olanda), Hoogeveen (Olanda), Liberec (Repubblica Ceca), Romans (Francia), Pecs (Ungheria).

 

A portare i saluti ai partecipanti il Sindaco Paolo Calcinaro che nel ringraziare per la presenza ha anche “auspicato che dalla loro partecipazione a questi lavori arrivino contributi di idee verso l’obiettivo comune che le dieci città stanno studiano e perseguendo insieme”.

 

“Con questa Amministrazione -  ha aggiunto l’assessore al commercio Mauro Torresi -  è ripartita la spinta per cercare azioni di rilancio: in due anni e mezzo sono state riaperte nel nostro territorio 98 nuove attività di cui 7 nel centro storico. Risultato che ci spinge comunque a lavorare maggiormente con determinazione e progetti innovativi”.

 

“Questa progettualità è importante perché favorisce il confronto con altre realtà anche da un punto di vista culturale e turistico” – ha aggiunto l’assessore alle Politiche Comunitarie Alberto Scarfini.

 

"RETAILINK: Rethinking retail in cities" è un progetto che si contestualizza all’interno del programma europeo “Urbact III”, finalizzato a promuovere lo sviluppo urbano sotto diversi aspetti che sta entrando nella sua ultima fase e ora l'obiettivo principale è come rendere reali i piani d'azione elaborati dai suoi partner.

 

Fra gli interventi della prima giornata quello dell'esperto di URBACT Manuel Torresan intitolata "Riorganizzare la vendita al dettaglio in una città di medie dimensioni, alcuni insegnamenti tratti dall'esperienza", che si riferiscono alle opportunità di finanziamento attraverso i programmi e i fondi dell'UE. Torresan è architetto e urbanista del Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell'Architettura della Sapienza (Roma). Giovedì 8 i partner di RetaiLink impareranno anche dall'esperienza di altre città sull'implementazione di un piano di rilancio della vendita al dettaglio, grazie alla partecipazione della Città di Spoleto (Umbria):  Antonio Cappelletti - Assessore all'urbanistica, condividerà l'intero processo seguito e le lezioni apprese da questa città italiana di medie dimensioni.

mercoledì 07 febbraio 2018
morefacebook,twitter,arto,vkontakte,surfpeople