Città di Fermo

Altre notizie

NEWS

Restaurato un affresco romano grazie all'azienda Doucal's

L'assessore Trasatti: "proficua collaborazione per valorizzare il bello"

Su esempio di “Restituzioni”, il programma di restauri del patrimonio artistico pubblico curato da gruppo Intesa San Paolo, è nato il progetto “Artigiani d’Arte” promosso da Doucal’s, firma dell’eccellenza calzaturiera fondata a Montegranaro (FM) nel 1973.

L’azienda della famiglia Giannini, forte delle radici e delle tradizioni del distretto dove opera, ha scelto di collaborare con la Soprintendenza dei Beni culturali ed archeologici delle Marche e, sette mesidopo la presentazione avvenuta a Milano nella sede di Gallerie d’Italia di banca Intesa San Paolo, l’opera restaurata viene consegnata alla cittadinanza per essere ammirata.

I frammenti dell’affresco romano riconducibili ad un volto di donna ornato di orecchini erano stati rinvenuti durante i lavori di scavo per la realizzazione di un passaggio pedonale ad una profondità di due metri dal livello stradale.

“Con questo progetto e con questo primo intervento e la riconsegna alla città di Fermo, oggi riconfermiamo l’impegno che intendiamo sviluppare con cadenza annuale a sostegno della cultura in tutte le sue espressioni, a favore del nostro distretto artigianale e a beneficio di tutta la regione Marche”. Queste le parole di Gianni Giannini, proprietario e direttore creativo di Doucal’sal termine della presentazione alla quale hanno partecipato Francesco Trasatti, assessore alla Cultura della città di Fermo, Giorgio Postrioti, archeologo e funzionario della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Maria Cecilia Profumo, archeologa e già funzionario della Soprintendenza Archeologia delle Marche, Alberto Spurio Pompili e Adriana Malpiedi, restauratori. “Siamo grati alla Doucal's per la sensibilità dimostrata ed il sostegno dato nel restauro di questo affresco, testimonianza della proficua collaborazione con l'amministrazione comunale di fermo, tesa  a valorizzare il bello del territorio", ha detto Trasatti.

La presentazione del frammento restaurato ha catturato l’attenzione della cittadinanza che ha partecipato alla restituzione in piazza del Popolo e ha visto inoltre anche la partecipazione della stampa locale.

lunedì 06 febbraio 2017
morefacebook,twitter,arto,vkontakte,surfpeople